GUIDA TURISTICA SU CAGLIARI

cagliari
Ci sono molti punti di interesse per il turismo a Cagliari, dal momento che è la più grande città dell’isola di Sardegna e, in aggiunta, è la sua capitale. In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere le cose più importanti da fare e vedere a Cagliari, in modo che si può arrivare a conoscere in profondità.

Sappiamo che molti dei turisti che viaggiano verso la Sardegna, sia in crociera o in voli diretti, di passare attraverso questa città. Per questo motivo abbiamo creato questa guida per Cagliari con un elenco di luoghi da visitare, ideale per organizzare un breve soggiorno in città. Alla fine della pagina, troverete una mappa interattiva di tutti i punti di interesse sono menzionati in questo articolo su Cagliari, in modo da poter individuare facilmente in città.

COSA VISITARE A CAGLIARI?
Di seguito vi mostriamo i monumenti e i luoghi più interessanti di Cagliari per una visita.

Visitare il Castello di San Michele

castello
Situato nel punto più alto della città, questa fortificazione fu costruita nel XIV secolo per ospitare l’alta nobiltà dell’isola. E ‘ stato un forte molto forte militare di guardia costante che ha permesso loro di vivere al sicuro dagli invasori e pirati che solcavano quei mari. Attualmente è stato trasformato in un centro di cultura e arte molto interessanti da visitare. Si deve sapere, tuttavia, che la struttura originaria del castello è conservato come solo un paio di torri e mura, il resto è stato ristrutturato, anche se cercando di imitare la sua architettura originale. Comunque è un sito che non dovrebbe mancare la visita a Cagliari.

L’Anfiteatro Romano di Cagliari
L’anfiteatro romano di Cagliari è stato costruito nel II secolo d.C. si tratta di un deve vedere se si visita la città. Con una capacità di 10.000 spettatori, questo anfiteatro è il nucleo che ha governato la vita sociale dei cittadini durante il dominio romano. C’erano tenuti popolare di combattimento gladiatorio e anche le esecuzioni da parte di condanne a morte. Per ottenere l’anfiteatro è necessario scalare il colle di Buon Cammino. Si deve sapere che l’unica cosa che viene mantenuta è la parte scavate nella roccia, ma ne vale la pena di essere lì con l’energia che circola su questo sito. Durante l’estate, l’anfiteatro è utilizzato per concerti e di eseguire diverse manifestazioni. Non lasciare di visitare!

Il bastione di San Remy

bastione
Questo è un luogo ideale per iniziare una visita di Cagliari. Se si salgono le scale di marmo della Passeggiata Coperta, o prendendo un ascensore a Piazza della Costituzione, si può salire al Bastione di San Remy. Questo luogo offre una fantastica vista della città, ideale per l’individuazione dei luoghi che vi consigliamo di visitare durante la vostra passeggiata attraverso il Cagliari: il porto, il quartiere, il porto e la collina della Basilica di Nostra Signora di Bonaria.

Torre dell’Elefante e il quartiere di Castello
Una porta, un piccolo e vecchio, che si trova sotto la Torre dell’Elefante, leader per la stretta via principale della città vecchia: Il Castello. Si tratta di un luogo ideale dove perdersi per una passeggiata, ha un fascino e uno stile molto particolare. In questo quartiere troverete vicoli, passaggi ad arco, piste e rampe di scale. Sulla terrazza del Palazzo si trova la cattedrale di Santa Maria, costruita dai Pisani nel 1312. Sulla terrazza superiore, il Palazzo Arcivescovile e la lunga facciata del Palazzo Reggio.

Il porto e il quartiere della Marina

porto
Nel quartiere di Marina è situata l’antica strada romana, il luogo dove oggi si trova il porto di Cagliari. In questo luogo si trova anche il municipio della città, la piazza la sua falce, e i bastioni del Castello trimestre per il fondo. Nel quartiere Marina ci sono la strada Via G Manno (conosciuta come la Costa) è un luogo pieno di negozi e di vita commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *